mercoledì 18 luglio 2012

Lento, lento, lento

I miei passi, piano,
Percorrono una piazza senza uscite.
I tuoi occhi, spenti,
Mi cercano pigri in altri posti.
Non saremo mai insieme,
Non ci siamo mai trovati
Tre secoli è una strada troppo lunga
Muta, in un sepolcro di inchiostro,
Non sai da dove ti leggo.

Nessun commento: